Dal Medioevo la vera storia della leggendaria “Pastissada” a Verona

Prenota ora da € 65 !


Luogo di incontro: 

Antica Bottiglieria Baraldi,
Piazza Corrubbio 30
VERONA (VENETO)

Orario:

 9:00 - 13:00

Durata:

4h

Spostamenti:

a piedi

Artès Maya

Guida turistica con licenza, appassionata della Storia e delle Tradizioni di Verona

PASSIONI

Storia, Folklore, Arte, Leggende del territorio, Enogastronomia, Cucina tipica locale, Caccia al Tesoro, Fotografia.

CHI CERCHIAMO

Tutte le età, se amanti di Verona e della sua storia, delle ricette tipiche antiche e dei vini locali, appassionati di fotografia.

PROGRAMMA

  • Appuntamento con Maya presso la Antica Bottiglieria Baraldi e poi caccia agli indizi lungo le vie e i monumenti principali di Verona
  • Visita esclusiva alle Mura di Galieno/Teodorico presso l'Istituto Figlie di Gesu' (mura di Teodorico)
  • Sosta di defaticamento in una enoteca storica di Verona, dove degusterai il famoso “Amarone” un vino passito locale fortemente coinvolto nella storia della “Pastissada” come verrà narrato da un Sommelier
  • Caccia con foto e commenti istantanei su blog, in Piazza delle Erbe, Piazza dei Signori, Via Sottoriva (terme di Teodorico), Lung'Adige Ponte Pietra, Chiesa di San Giovanni in Valle
  • Visita guidata alla Basilica di San Zeno, passeggiata con foto e istant-blogging a Lung'Adige Rigaste San Zeno e a  Piazza Bra di fronte all’ Arena di Verona, 
  • Epilogo della storia presso il Ristorante “Al Ropeton” dove finalmente si riassumerà tutta la vicenda, lo chef illustrerà le modalità di realizzazione del famoso piatto durante un Happy Hour con vino, prodotti locali e degustazione della mitica  “Pastissada”

LA STORIA

Maya è una blogger esperta di cucina medievale. Ha recentemente scoperto che la “Pastissada”, un piatto tipico di Verona a base di carne di cavallo, trova le sue origini addirittura nell’antica battaglia tra Re Odoacre e Re Teodorico nel 489 dc. La notizia è così eclatante che Maya decide di convocare a Verona tutti gli amici che condividono la sua stessa passione, per andare insieme a ricostruire e a pubblicare in tempo reale sul blog le foto, i video e i dettagli dei fatti storici che si potranno recuperare dai reperti artistici nascosti nella città e dalle leggende che ancora si tramandano tra cuochi e sommelier della città di Verona.
Maya ti aspetta puntuale alla Antica Bottiglieria Baraldi e non dimenticare di portare il tuo smartphone per le foto e anche la GoPro per le riprese, se ce l’hai, perchè dobbiamo pubblicare in tempo reale.
Maya è in realtà una guida turistica simpatica ed esuberante e ama profondamente la storia di Verona. Per cui ci sarà da divertirsi tantissimo, mettendo insieme il sacro con il profano, andando alla ricerca delle tracce di un passato storico veramente glorioso, quasi una caccia al tesoro che ti farà scoprire le meraviglie della Verona “gotica” lungo le sue vie più centrali fino a ricostruire gli antichi eventi che portarono alla definizione della ricetta di questo straordinario piatto della “Pastissada” che riuscirai finalmente a degustare in allegria in uno dei ristoranti più tradizionali della città accompagnato dai vini più raffinati dell’area veronese.

 

 

NOTA BENE:

  • Bambini sotto i 12 anni solo se accompagnati da un adulto.
  • Portare scarpe comode per spostarsi celermente tra le vie di Verona, Smartphone o altri sistemi informatici per collegarsi direttamente ad Internet lungo il percorso e pubblicare testi, foto e video.

LA QUOTA COMPRENDE:

L’Operatore Artès con qualifica di guida turistica con licenza che sarà l’animatore lungo tutto il percorso della storia, la visita della città, bevanda o caffè di accoglienza presso la Antica Bottiglieria Baraldi, degustazione in una enoteca lungo il percorso di un calice del prezioso Amarone con storytelling di un sommelier, Happy Hour tipico e degustazione della “Pastissada” presso il Ristorante  Al Ropeton.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

TUTTO CIÒ CHE NON È ESPLICITAMENTE INCLUSO

Mappa