In fuga dai pirati a Portofino (Passeggiata, Show Cooking e Degustazione per la famiglia)

PRENOTA ORA DA € 39 !


Luogo di incontro: 

alla fermata dell’autobus
a Nozarego
GENOVA (LIGURIA)

Orario:

9.00 - 12.30

Spostamenti:

a piedi sul sentiero del Parco
fino a Portofino

Durata:

3h 30m

Artès Silvia

Yogi e Bio-architetto

PASSIONI

Storia e Cultura del territorio, Natura in collina, Paesaggio, Fotografia, Trekking, Cucinare locale e mangiar sano.

CHI CERCHIAMO

Turisti italiani e stranieri di passaggio per la Liguria, famiglie, bambini, che cercano un’alternativa alla giornata in spiaggia.

PROGRAMMA

  • Silvia ti attende alla fermata dell’autobus pubblico a Nozarego
  • Passeggiata nel Parco del Monte di Portofino a caccia di erbe, di meravigliosi squarci di natura incontaminata, di paesaggi mozzafiato da immortalare con le macchine fotografiche
  • Visita al Mulino del Gassetta
  • Dimostrazione sulla cucina di piatti tipici a base di erbe locali
  • Aperitivo a base di prodotti tipici locali
  • Discesa sino alle spiagge segrete di Portofino
  • Celebrazione “Per Grazia Ricevuta” presso la Chiesa di San Giorgio

LA STORIA

Allarme! Allarme! Dalla Torre di Vedetta di S.Margherita Ligure, Silvia ha appena avvistato i Pirati Corsi! La campana comincia a battere sinistri rintocchi. Presto! Dobbiamo fuggire verso il Monte. Non temere, troveremo sicuramente un buon rifugio nei boschi e potremo sopravvivere scoprendo le risorse che la natura ci mette a disposizione!
Ma ora sbrigati, raccogli provviste e i pochi averi, ci ritroviamo alla Torre del Porto, Silvia ha detto che ci farà da guida.
Ci immergeremo con l’aiuto di Silvia negli eventi del XIII secolo, l’epoca in cui i Pirati Corsi usavano mettere a ferro e fuoco la parte più ricca della costa ligure, costringendo i pescatori a trasferirsi sulle colline dell’attuale parco di Portofino. Comprenderemo le conseguenze di questa fuga per lo stile di vita di quei pescatori che, obbligati a nascondersi dai predoni, dovettero loro malgrado diventare agricoltori e montanari. Ripercorreremo i sentieri del Parco, imparando a riconoscere le erbe del bosco e ad apprendere come si usano in cucina, assisteremo alla preparazione del pesto alla genovese secondo la ricetta tradizionale tramandata alla moglie dell’oste dell’Antica Locanda del Mulino del Gassetta. Non mancheranno delle sorprese speciali quando poi scenderemo verso le esclusive spiagge lungo il percorso che ci porterà a Portofino dove, nei panni dei fuggiaschi sopravvissuti, ci recheremo a celebrare la “Grazia Ricevuta” presso l’antica Chiesa di San Giorgio.

NOTA BENE:

Minorenni partecipano solo se accompagnati da almeno un adulto.
Portare equipaggiamento per trekking: scarponcini, borraccia per l’acqua, giacca impermeabile per riparare in caso di pioggia..

LA QUOTA COMPRENDE:

Operatore Artès che sarà l’animatore lungo tutto il percorso della storia, passeggiata nel Parco di Portofino, dimostrazione di cucina e buffet frugale presso Locanda del Gassetta.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

TUTTO CIÒ CHE NON È ESPLICITAMENTE INCLUSO

Mappa